ITDE
   
Text Size

Benvenuti al Centro Giacometti

L’arte è uno die più grandi potenziali di questa regione

Christian Jott Jenny, sindaco di St. Moritz, NZZ am Sonntag, 6.1.2019

Da Susch e Tarasp, dove l’artista Not Vital si è comperato il castello, fino a St. Moritz, dove a breve apriranno gallerie di Julian Schnabel o Hauser&Wirth: qui sta nascendo un’asse. L’intensità artistica è unica

Rolf Sachs, artista, NZZ am Sonntag, 6.1.2019

Il proprio, il vero, l’inconfondibile di un paesaggio, di una regione, di una cultura vanno accentuati nel turismo in tempo di globalizzazione: ciò che altri non hanno e che non possono imitare

Reinhold Messner, alpinista estremo, avventuriero e mediatore

 

Neue Website der Alberto Giacometti-Stiftung

Zürich, im Januar 2019 / Die neue Website der Alberto Giacometti-Stiftung ist soeben online gegangen! Aufgrund eines gelungenen Konzepts und Designs und durch die Einbeziehung einer grossen Anzahl von Werkfotos wird sie es möglich machen, die Zürcher Stiftung und die ihr gehörenden Werke auf ganz anderem Niveau bekannt und zugänglich zu machen. Besonders schön ist, dass man den Kunstbesitz der Stiftung, der ja auf drei Museen verteilt ist, nun in seiner Ganzheit erleben kann. Zur Website der Alberto Giacometti-Stiftung

   

Regalino di Natale per il Centro Giacometti

Nella sua riunione del 17 dicembre 2018, l’Ente responsabile della Regione Lombardia per il Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Svizzera 2014-2020 ha finanziato il progetto Interreg “Bernina - ICE and Heritage”. Questo progetto si pone l’obiettivo di costruire il futuro dell’area transfrontaliera sul prezioso patrimonio geologico-glaciologico e culturale comune. A questo progetto partecipa, come partner, anche la Fondazione Centro Giacometti.
Leggi l'articolo nella Provincia di Sondrio 27.12.18

Leggi tutto: Regalino di Natale per il Centro Giacometti

   

Nuovo volume dedicato a Diego Giacometti

Le pubblicazioni dedicate a Diego cominciano a farsi numerose. Quest’anno, dopo il catalogo dedicato alla mostra presso il musée Picasso di Parigi nell’estate di quest’anno, Daniel Marchesseau pubblica un volume dedicato a colui che è conosciuto come “asso delle patine”. Il libro è in primo luogo un attrattivo catalogo di 224 pagine digrande formato con bellissime immagini di opere dell’artista di Stampa, dello “scultore di mobili” come lo definisce l’autore.

Leggi tutto: Nuovo volume dedicato a Diego Giacometti

   

Amici in avanti, con nuovo vigore

Pension Val d’Arca, Stampa,  23 novembre 2018 / Nella sua riunione odierna, un piccolo groppo di associati ha posto le basi per il lavoro futuro degli Amici del Centro Giacometti, la società Bregagliotta che conta il maggior numero di membri. Il suo comitato, che per la fine dell'anno ha dato in corpore le dimissioni, ha annunciato oggi che ha lasciato definitivamente cadere il progetto Infopoint che aveva voluto realizzare tutto da solo. Allo stesso tempo, l'unico candidato per una carica in seno al nuovo consiglio, Marco Giacometti, è stato eletto nuovo presidente di Amici.

Leggi tutto: Amici in avanti, con nuovo vigore

   

Il progetto del Centro Giacometti a Stampa

Il Centro Giacometti promuove in modo interdisciplinare ed approfondito l'opera delle personalità della famiglia Giacometti in relazione con il patrimonio culturale della valle Bregaglia. Per questo scopo vengono create offerte e strutture capaci di facilitarne l'accessibilità a persone interessate. Si vuole inoltre dare un contributo alla vivacità della vita culturale della valle e al suo sviluppo economico.

Il Centro Giacometti vuole contestualizzare l'opera dei Giacometti nonché studiare e valorizzare il patrimonio culturale, storico e naturale di questa valle di lingua italiana a cavallo tra l’Engadina e la Lombardia. L'offerta si inserirà anche in un ambito educativo e lavorativo coinvolgendo varie fasce di età e di pubblico.

Il progetto è riconosciuto dal Comune di Bregaglia all'interno della sua strategia di sviluppo e dispone delle basi pianificatorie necessarie nell'ambito del "Polo culturale Stampa". Il Centro Giacometti fa parte dei progetti elencati nella strategia di sviluppo dell'Engadina Alta, della Bregaglia e di Poschiavo sviluppate nell'ambito del processo "Agenda 2030 Grigioni" (scarica il documento).

La Fondazione Centro Giacometti si occupa della realizzazione e della gestione del centro, che contribuirà allo sviluppo sostenibile della Bregaglia. Il Centro considererà l'importanza degli altri centri di vita delle singole personalità; nel caso di Alberto Parigi, Ginevra, Schiers e Maloja, per Giovanni Maloja, per Augusto Firenze e Zurigo, per Zaccaria invece Zurigo.


La Fondazione Centro Giacometti non possiede opere d'arte e non organizza mostre con capolavori degli artisti Giacometti.
Le grandi collezioni, in mostra in tutto il mondo, appartengono alla Fondation Alberto et Annette Giacometti a Parigi e alla Alberto Giacometti-Stiftung a Zurigo.
Per l'autentificazione di opere ritenute di Alberto Giacometti: rivolgersi al Comité Giacometti con sede a Parigi.

   

Da ün Giacometti e l'altar

Giacometti Art Walk

Alberto, le fotografie

Leggere la Bregaglia

Zaccaria Giacometti

Storia antica Bregaglia

Linea Centro Giacometti

Condividi

Partner scientifici

 

Con il sostegno di


 

Membri

 

Statements

Andreas Kley

 

Volevo informarvi del fatto che ben volentieri sosterrò il progetto del Centro Giacometti per quel che riguarda Zaccaria Giacometti.
Prof. Dr. Andreas Kley, ordinario, cattedra di diritto pubblico, storia costituzionale nonché filosofia di stato e giuridica all'istituto di scienze della giurisprudenza dell'Università di Zurigo, 20 agosto 2010