ITDE
   
Text Size

Shop Centro Giacometti

Questi sono i libri che possono essere ordinati presso il Centro Giacometti:

Per maggiori informazioni clicca QUI Edizione 2016, in italiano, tedesco e inglese

Per maggiori informazioni clicca QUI

Edizione 2018, in italiano

Prezzo del libro:
- Per il pubblico: 24.- Fr.

Disponibile a partire dal 1 giugno 2018

ISBN 978-3-033-06565-9

Ordinazioni o richieste d'offerta con l'indicazione completa del nome, dell'indirizzo esatto e del numero di libri  presso Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Libro di 156 pagine (copertina a colori) bilingue (italiano e tedesco) scritto dall'archeologo Jürg Rageth e tradotto in italiano da Gian Primo Falappi. Descrive lo stato attuale dei reperti e dei siti di ritrovamento preistorici e romani in Bregaglia. Contiene 54 immagini (foto e disegni dei reperti), oltre ad una cartina geografica con i ritrovamenti e una tabella cronologica. La pubblicazione si rivolge alle persone interessate alla storia della Bregaglia ed agli escursionisti che intendono meglio interpretare i siti storici. Adatto anche per la scuola secondaria.
Leggi la sintesi, la prefazione dell'editore, la prefazione dell'autore.
Edizione 2011

Prezzo del libro:
- Per il pubblico: 20.- Fr.

Disponibile a partire dal 1 ottobre 2011

ISBN 978-3-033-03046-6

Ordinazioni o richieste d'offerta con l'indicazione completa del nome, dell'indirizzo esatto e del numero di libri  presso Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Da ün Giacometti e l'altar

Giacometti Art Walk

Alberto, le fotografie

Leggere la Bregaglia

Zaccaria Giacometti

Storia antica Bregaglia

Linea Centro Giacometti

Condividi

Partner scientifici

 

Con il sostegno di

 

Membri

 

Statements

Roger Fayet

Stampa e la Bregaglia hanno rappresentato il punto di riferimento e di collegamento continuo fra quattro tra i più importanti artisti svizzeri: Giovanni, Augusto, Alberto e Diego Giacometti. Questa costellazione storica, con l’atelier ad oggi conservato e la collezione di tele nella Ciäsa Granda, offrono l’opportunità unica di presentare ad un largo pubblico l’opera bregagliotta di tutti e quattro questi artisti. L’Istituto svizzero di studi d’arte (SIK-ISEA) vede questa iniziativa con grande simpatia e si rallegra di sostenere dal punto di vista scientifico le attività per la realizzazione del Centro Giacometti.

Dr. Roger Fayet, direttore dell’Istituto svizzero di studi d’arte, Zurigo, 25.5.12