ITDE
   
Text Size

Shop Centro Giacometti

Questi sono i libri che possono essere ordinati presso gli Amici del Centro Giacometti:

Per maggiori informazioni clicca QUI Edizione 2016, in italiano, tedesco e inglese
Per maggiori informazioni clicca QUI Edizione 2014, in tedesco
Libro di 156 pagine (copertina a colori) bilingue (italiano e tedesco) scritto dall'archeologo Jürg Rageth e tradotto in italiano da Gian Primo Falappi. Descrive lo stato attuale dei reperti e dei siti di ritrovamento preistorici e romani in Bregaglia. Contiene 54 immagini (foto e disegni dei reperti), oltre ad una cartina geografica con i ritrovamenti e una tabella cronologica. La pubblicazione si rivolge alle persone interessate alla storia della Bregaglia ed agli escursionisti che intendono meglio interpretare i siti storici. Adatto anche per la scuola secondaria.
Leggi la sintesi, la prefazione dell'editore, la prefazione dell'autore.
Edizione 2011

Prezzo del libro:
- Per il pubblico: 20.- Fr.
- Per i membri dell'associazione "Amici del Centro Giacometti" (1 ex.): 10.- Fr.
- Per la rivendita: prego richiedere un'offerta

Disponibile a partire dal 1 ottobre 2011

ISBN 978-3-033-03046-6

Ordinazioni o richieste d'offerta con l'indicazione completa del nome, dell'indirizzo esatto e del numero di libri  presso Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Giacometti Art Walk

Alberto, le fotografie

Dinastia d'artisti

 

Zaccaria Giacometti

Storia antica Bregaglia

Condividi

Partner scientifici

 

Con il sostegno di


 

Membri

ecomunicare 170

 

Statements

Roger Fayet

Stampa e la Bregaglia hanno rappresentato il punto di riferimento e di collegamento continuo fra quattro tra i più importanti artisti svizzeri: Giovanni, Augusto, Alberto e Diego Giacometti. Questa costellazione storica, con l’atelier ad oggi conservato e la collezione di tele nella Ciäsa Granda, offrono l’opportunità unica di presentare ad un largo pubblico l’opera bregagliotta di tutti e quattro questi artisti. L’Istituto svizzero di studi d’arte (SIK-ISEA) vede questa iniziativa con grande simpatia e si rallegra di sostenere dal punto di vista scientifico le attività per la realizzazione del Centro Giacometti.

Dr. Roger Fayet, direttore dell’Istituto svizzero di studi d’arte, Zurigo, 25.5.12