ITDE
   
Text Size

I cinque Giacometti a Saint-Paul-de-Vence

Per l'estate 2021, dal 3 luglio al 14 novembre, la Fondazione Maeght di Saint-Paul-de-Vence presso Nizza propone un evento unico con la mostra "I Giacometti: una famiglia di creatori". Questa mette in luce, per la prima volta in Francia, la famiglia di artisti di Stampa. Attorno ad Alberto, noto soprattutto per le sue emblematiche sculture filiformi, il pubblico scopre l'opera del padre Giovanni e del suo cugino di secondo grado Augusto, entrambi pittori.

Presenti con un considerevole numero di opere anche Diego, designer, e Bruno, architetto. A Saint-Paul-de-Vence sono esposte anche alcune opere di collezionisti privati bregagliotti ed engadinesi.

La mostra è curata dal fotografo e grafico Peter Knapp, che aveva mostrato a Stampa nel 2009 una serie di suoi lavori fotografici e che aveva riscoperto la famiglia di artisti grazie al volume “Die Giacomettis – Eine Künstlerdynastie” del Centro Giacometti. In particolare, il curatore aveva riconosciuto il ruolo innovativo dell'arte di Augusto Giacometti con i suoi primi lavori astratti di inizio Novecento. A sua volta, Knapp realizzò in collaborazione con Beat Stutzer il volume in francese “Les cinq Giacometti”, ciò che diede visibilità alla famiglia di artisti a Parigi. Questa manovra di comunicazione ha infine portato la Fondazione Maeght a voler accogliere nel loro favoloso spazio museale l'opera dell’insieme degli artisti di Stampa.

Nel catalogo pubblicato in occasione della mostra, Adrien Maeght racconta come suo padre Aimé abbia accettato, nei primi anni Sessanta, di esporre a Saint-Paul - dopo il rifiuto da parte di un progettista di New York e di Pierre Matisse – famose opere di Alberto come Le cube, Homme qui marche e Grande femme debout. Un’altra volta ancora, gli artisti di Stampa proiettano la Bregaglia nel mondo, contribuendo a far conoscere la nostra valle ad un pubblico internazionale. In occasione della vernice svoltasi lo scorso 2 luglio, Marco Giacometti ha avuto il piacere di incontrare, assieme a Peter Knapp, l’Ambasciatore di Svizzera in Francia, Roberto Balzaretti.

Biografia Augusto

Storia del Muretto

Alberto, le fotografie

Leggere la Bregaglia

Zaccaria Giacometti

Storia antica Bregaglia

Dinastia d'artisti

 

Giacometti Art Walk

Linea Centro Giacometti

Condividi

Partner scientifici

 

Con il sostegno di


 

Membri

 

Statements

Guido L. Luzzatto

Cosa potrebbe essere più gradevole, per la gente che ama l'arte in funzione della vita umana, che la visita di quelle abitazioni che non si sono trasformate in luoghi di memoria morti, ma che hanno conservato l'ambiente della vita dell'artista e che sono restate così come quando il pittore vi entrava e vi usciva?
Guido L. Luzzatto, in un articolo nella "Neue Bündner Zeitung" del 20 luglio 1954 intitolato "Visita nella casa nativa di Giovanni Giacometti"