ITDE
   
Text Size

arte.tv realizza un documentario in Bregaglia

Un team del prestigioso canale televisivo franco-tedesco arte ha soggiornato in Bregaglia dal 23 al 25 marzo per realizzare un documentario su Alberto Giacometti. La realizzatrice Ursula Wernly Fergui vuole raccontare il ruolo che la Bregaglia ha svolto nella biografia e nell’opera dell’artista di Stampa. Lo spettatore sarà invitato a scoprire i percorsi biografici di Giacometti tra Stampa e Capolago nel corso della sua vita e le principali opere da lui qui ideate.


Si tratta di un nuovo formato televisivo di arte.tv, Stadt Land Kunst,  che si reca sui luoghi vissuti di grandi artisti conosciuti attraverso le loro opere esposte nei musei del Mondo. Con il grande disegnatore, pittore e scultore di Stampa il canale televisivo arte ha scelto l'unico argomento bregagliotto che troverà l'interesse di un largo pubblico francese e tedesco.

Ursula Wernly Fergui è nata e cresciuta in Svizzera; dopo lo studio di storia e sociologia all’Università di Berna si è trasferita a Parigi, dove si occupa di reportage e documentari televisivi. “L’enfant du diable” è il suo film che più l’ha marcata, ma tutti gli incontri sono importanti per lei. “Nel suo lavoro mi piace essere sorpresa” dice Wernly Fergui. Pensiamo che la Bregaglia sia stata capace di farlo. Ora ci rallegriamo di scoprire il suo lavoro.

Giacometti Art Walk

Alberto, le fotografie

Dinastia d'artisti

 

Zaccaria Giacometti

Storia antica Bregaglia

Condividi

Partner scientifici

 

Con il sostegno di


 

Membri

 

Statements

Stefan Engler

engler_160

È lodevole l’iniziativa della Val Bregaglia di aprire un centro culturale dedicato ad Alberto Giacometti. Non posso promettervi che nel 2016, in occasione dell’apertura del Centro, vi sia un collegamento ferroviario con la Bregaglia, ma posso assicurarvi la nostra condivisione e la nostra simpatia per questo progetto!

Consigliere agli Stati Stefan Engler, presidente del Consiglio d’amministrazione della Ferrovia retica, 17.5.2011