ITDE
   
Text Size

Centro Giacometti Cultura: manifestazioni nel 2019

Foto (Ernst Scheidegger, Copyright Ernst Scheidegger-Stiftung): Alberto Giacometti a Capolago, anni 1950

Anche nel corso del 2019 il Centro Giacometti organizza una serie di manifestazioni ed eventi culturali dedicati a temi giacomettiani e bregagliotti in generale. Si tratta di escursioni guidate, presentazioni di libri, conferenze, concerti. Sarà accessibile per la seconda stagione anche la mostra "Da ün Giacometti e l'altar".

Manifestazioni del 2019

Sabato 14 settembre 2019, ore 20.00, Hotel Schweizerhaus, Maloja: Conferenza dello psicanalista e pittore tedesco Matthias Oppermann "Giacomettis unendlicher Kampf um das Bild", in tedesco. L'entrata è libera


Manifestazioni 2019 trascorse

Venerdì 23 agosto 2019, ore 20.00, Via Rasica 156, Madonna di Tirano: Gallerighini incontra Marco Giacometti e Danilo Nussio. Vivere il paesaggio, capire l'arte: Giacometti Art Walk, un’innovativa video guida digitale con filmati esclusivi sulla vita di Alberto, Giovanni e Augusto Giacometti. Introduce e presenta Gian Enrico Ghilotti

Sabato 10 agosto, ore 15.00, chiesa San Pietro, Coltura: "Raetia ensemble in concert",  concerto per quartetto d'archi con pezzi di Mozart, Hamza el Din e Schubert. Scarica la locandina

Lyonel Schmit, Inès Morin, Hannes Bärtschi e Viturin Döring

Giovedì 8 agosto, ore 20.00, Kandersteg (Canton Berna), chiesa riformata: "Die Giacomettis, eine Künstlerdynastie",  conferenza del dott. Marco Giacometti

 

Sabato 13 luglio, ore 15.00, Hotel Soglina, Soglio: Conferenza di Virginia Marano "Alberto Giacometti e le donne del Post-minimalismo" (dal suo lavoro di dottorato presso, l'Università di Zurigo), in italiano


Venerdì 12 luglio, ore 20.00, Soglio, Hotel Soglina: Assemblea ordinaria 2019 degli Amici del Centro Giacometti


Domenica 7 luglio, ore 15.00, Stampa, palazzo scolastico Samarovan: Presentazione del libro “Alberto Giacometti & Vincent van Gogh – Durch Finsternis ins Licht”, con l'autrice dott. Claudia Bertling Biaggini (introduzione dott Marco Giacometti), in tedesco

 

Venerdì 19 aprile, ore 14.45, Stampa: I Giacometti: i temi chiave della Bregaglia, conferenza del dott. Marco Giacometti nell'ambito di ARTipasto culurale

Quando in Bregaglia in passato si parlava degli artisti della famiglia Giacometti si usava pensare che essi siano sì nati e cresciuti nella loro valle d’origine, ma che il loro sviluppo e la loro produzione artistica sia maturata esclusivamente fuori valle. Marco Giacometti presenterà invece un altro punto di vista sul ruolo della Bregaglia per gli artisti di Stampa, che formano il substrato per le mostre del futuro Centro Giacometti che si sta ora concretizzando: le famiglie, la giovinezza, la scuola e le opere dei Giacometti realizzate da adulti in Bregaglia da Giovanni, Augusto e Alberto Giacometti. Schizzerà inoltre l’idea di base per concetto museale che a breve verrà proposta alle autorità.

Manifestazione    conferenza con proiezioni di immagini, in seguito discussione con il pubblico
Luogo: Palazzo scolastico Samarovan, Stampa
Orario: ore 14.45 -16.00
Lingua:  tedesco (riassunto in italiano)
Entrata libera
Val al sito di ARTipasto culturale

 

Sabato 20 aprile e domenica 21 aprile sarà aperta dalle 14.00 alle 17.00 la mostra "Da ün Giacometti e l'altar"


Mercoledì 3 aprile, ore 18.00, Madrid, Prado: su invito dell'Ambasciata Svizzera di Spagna: "The other side in Giacometti's life", conferenza del dott. Marco Giacometti (vai al contributo)

Da ün Giacometti e l'altar

Giacometti Art Walk

Alberto, le fotografie

Leggere la Bregaglia

Zaccaria Giacometti

Storia antica Bregaglia

Linea Centro Giacometti

Condividi

Partner scientifici

 

Con il sostegno di


 

Membri

 

Statements

Marco Giacometti

Wir wollen versuchen, die Kumulation von Ereignissen in jenem kurzen historischen Moment zum Ausdruck zu bringen, in dem der radikalste Bruch in der Geschichte der modernen Bildhauerei durch Alberto Giacometti entstehen konnte. Die Bergeller Begebenheiten sind dafür von zentraler Bedeutung. Als Leitidee kann die Bedeutung der Frühförderung von Talenten gelten, die nicht nur im Sport oder in MINT-Fächern für die Laufbahn von Individuen ausserordentlich wichtig ist, sondern auch bei Disziplinen mit kreativem Hintergrund. Bei der Analyse der Laufbahnen aller Giacometti-Künstler wird dies sehr deutlich.

Marco Giacometti, Präsident der Fondazione Centro Giacometti, 12.11.2017