ITDE
   
Text Size

Attualità

Visita della mostra su Ottilia

Mercoledì 1. luglio 2020 gli Amici organizzano alle ore 14.00 una visita alla mostra su Ottilia Berthoud-Giacometti al Kunsthaus di Zurigo. Ci ritroviamo alle ore 13.30 nell'atrio del museo e ci aggreghiamo a un gruppo di amici di Zurigo che, come noi, hanno voglia di vedere questa bellissima esposizione. Vedremo filmati inediti del 1930-32 con Ottilia e suo marito Francis, Giovanni e Annetta Giacometti, Alberto e Diego in vari posti della Bregaglia: a Soglio, a Maloja, sul Pizzo del Largo... Un documento di eccezionale importanza che da solo vale il viaggio fino a Zurigo. Nel caso ci siano almeno 4 partecipanti di lingua italiana organizzeremo, oltre che quella in lingua tedesca, una seconda guida che ci spiega l'esposizione in lingua italiana. Gl'interessati si rivolgano p.f. a Marco Giacometti, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , tel. 081 834 01 40.

Leggi tutto: Visita della mostra su Ottilia

 

«Occhi che non dormono» di Rui Chafes

Giardino a Stampa in primavera in una fotografia di Natalya Giacometti: in questo posto e per questo posto lo scultore portoghese Rui Chafes ha immaginato e ideato una plastica che verrà realizzata in occasione di una sua mostra a Lisbona nel prossimo mese di marzo. Il progetto è nato all’interno della rete di contatti del Centro Giacometti: la storica dell’arte Virginia Marano lavora a livello internazionale per mettere in luce l’opera di artisti contemporanei che attingono dall’immaginario di Alberto Giacometti. «Occhi che non dormono», la scultura di Chafes per il giardino di Stampa, aprirà le porte ad uno scambio in diretta tra la capitale portoghese e la Bregaglia.

   

Rimandate le mostre di Soshana e dei 5 Giacometti

A causa della pandemia con le rispettive restrizioni e le incertezze gli organizzatori di due mostre hano deciso di rimandare all'anno prossimo due esposizioni in calendario per quest'estate:

  • La mostra presso il Centro Giacometti a Stampa dedicata all'artista viennese Soshana
  • L'espozizione sui 5 artisti della famiglia Giacometti presso la Fondation Maeght a Saint Paul de Vence

È un vero peccato. Ma vale la pena attendere la normalizzazione della situazione onde permettere alle persone interessate agli eventi di poterle anche visitare sul posto. Informazioni in merito alle nuove date seguiranno

   

Se n’è andato anche Rolando Giacometti

Stampa, 8.4.20 / Si è spento ieri, presso il Centro Sanitario Bregaglia, Rolando Giacometti di Stampa. Aveva quasi 87 anni ed era marito, padre e nonno. Per una vita intera ha svolto con soddisfazione l’attività di contadino alternando i suoi soggiorni tra Stampa e il maggese di Isola. Aveva la passione per gli animali, per i bovini soprattutto, ma anche per le altre bestie della sua fattoria, alle quali dedicava grande attenzione.

Leggi tutto: Se n’è andato anche Rolando Giacometti

   

È spirato Renato Giovanoli, “Pila”

Se n’è andato, in punta di piedi, Renato Giovanoli nella notte dal 15 al 16 marzo. Così comunica la famiglia addolorata sul sito www.renatogiovanoli.ch. Durante una vita "Pila" ha lavorato quale macellaio nella omonima oasi vicino a Maloja. È stato gentilissimo ad accettare di collaborare con noi nell'agosto del 2015 nell’ambito di Giacometti Art Walk, nei ruoli di Giovanni Segantini e di “Pila” stesso. Queste tracce della sua voce e della sua immagine resteranno. Serberemo un prezioso ricordo di questo autentico uomo della montagna. Alla famiglia trasmettiamo le nostre più sincere condoglianze.
Stampa, 25 marzo 2020, per il Centro Giacometti: Marco Giacometti

Leggi tutto: È spirato Renato Giovanoli, “Pila”

   

Fondazione Centro Giacometti: rapporto annuale 2019

Stampa, marzo 2020 / Nel 2019, la Fondazione ha continuato a lavorare sui libri sulla storia della via del Muretto (progetto conclusosi nel febbraio 2020) e sulla vita di Augusto Giacometti (pubblicazione prevista per l'autunno 2021). In questo contesto, la Fondazione ha approfondito la cooperazione sia con l'Istituto svizzero di ricerche d'arte SIK-ISEA di Zurigo sia con la Fondazione Giovanoli di Maloja, con il Servizio archeologico dei Grigioni e con la Fondazione ViaStoria.

Leggi tutto: Fondazione Centro Giacometti: rapporto annuale 2019

   

La presentazione del libro sul passo del Muretto

Stampa, 14.3.2020 /  La presentazione del libro sulla storia del Muretto prevista per il 14 marzo a Stampa è spostata a data da stabilire. Da oggi le manifestazioni culturali nel Cantone dei Grigioni sono proibite.
Il volume di Saveria Masa era stato presentato lo scorso 20.2.20: “È un momento di scambio importante per ricordare secoli di storia”. Queste le parole di saluto di Marcella Fratta, Assessore alla Cultura, Educazione e Istruzione del Comune di Sondrio, che ha invitato alla presentazione del libro di Saveria Masa sulla storia del Muretto. All’invito sono accorsi in molti, da tutta la Provincia di Sondrio, da Lecco e da Bergamo. La Sala “Fabio Besta” della Banca Popolare di Sondrio era gremita, una cornice straordinaria per questa manifestazione culturale, premiando così un’autrice che ha visto concretizzarsi il suo lavoro decennale. Guarda il servizio su teleunica.com di Sondrio.

Leggi tutto: La presentazione del libro sul passo del Muretto

   

I cinque Giacometti di Stampa alla Fondation Maeght

Per la prima volta in Francia, le opere di tutti e cinque gli artisti della famiglia Giacometti saranno esposte a Saint Paul de Vence nel sud della Francia a partire dal 27 giugno 2020. La Fondation Maeght è stata in grado di assicurarsi il fotografo e artista svizzero Peter Knapp come curatore della mostra, che tra gli altri ha pubblicato il libro "Les cinq Giacometti" con Beat Stutzer e Marco Giacometti. La mostra racconta la storia unica e straordinaria di cinque artisti di una sola famiglia; "vuole anche gettare uno sguardo sul loro intimo rapporto con il villaggio natale di Stampa nel Canton Grigioni, in Svizzera, che ora è diventato un must-see nella storia dell'arte moderna", come scrive la Fondation Maeght nella sua presentazione della mostra. Vai alla pagina della mostra

   

Rilanciato il Centro Giacometti

La Fondazione Centro Giacometti ha rivisto ridimensionandolo il progetto che non era riuscita a concretizzare per l'anniversario del 2016 e ha deciso di fare un ulteriore tentativo per concretizzare l'idea cullata da oltre un decennio, presentando un nuovo masterplan, più realistico e funzionale. Per realizzare la sede del complesso museale pensato per rendere omaggio alle personalità che hanno fatto conoscere il nome della Bregaglia nel mondo sono stati individuati sei edifici inutilizzati nel nucleo di Stampa che saranno trasformati internamente. Per ciascuno, ha spiegato alla RSI Marco Giacometti, sono già stati definiti lo scopo preciso e i contenuti da esporvi. Vai al contributo di Rainero Fratini sulla RSI / Articolo di Marie-Claire Jur nell'Engadiner Post del 28.1.2020
L'incontro del Consiglio della Fondazione Centro Giacometti con il Municipio del Comune di Bregaglia si svolge il 23 giugno 2020.

   

Pagina 1 di 38

Biografia Augusto

Storia del Muretto

Alberto, le fotografie

Leggere la Bregaglia

Zaccaria Giacometti

Storia antica Bregaglia

Dinastia d'artisti

 

Giacometti Art Walk

Linea Centro Giacometti

Condividi

Partner scientifici

 

Con il sostegno di


 

Membri

 

Statements

Flavio Cotti

Dalla lettera della Ulrico Hoepli-Stiftung del 12 giugno 2014 con la quale si comunica il sostegno finanziario alla realizzazione del libro „Giacometti. Eine Künstlerdynastie“: „Questo premio vale quale riconoscimento dell’importanza storico-culturale dell‘opera“.

Consigliere federale Flavio Cotti, Presidente