ITDE
   
Text Size

Selfie della riunione del Consiglio di fondazione 2020…

Il Consiglio di fondazione della Fondazione Centro Giacometti si è riunito il 1 ° luglio 2020 a Zurigo per la riunione ordinaria in un posto speciale: nella sala della Facoltà di Giurisprudenza, che conserva la biblioteca del noto giurista costituzionale Zaccaria Giacometti. Ha approvato il rapporto annuale e i conti 2019 e ha definito gli argomenti principali per il prossimo futuro.


Una mostra di opere della pittrice austriaca Soshana (1927-2015), che si era scambiata con Alberto Giacometti e che è attualmente onorata nella Deutschvilla a Strobl sul lago Wolfgang, sarà allestita per l'estate del 2021. Il curatore della mostra nella Casa Piz Duan a Stampa è la storica dell'arte Virginia Marano, un membro del nostro consiglio di fondazione.

Continua il lavoro sulla biografia di Augusto Giacometti, che sarà disponibile in occasione del 75 ° anno dalla sua scomparsa nel 2022. Finora la Fondazione ha trovato un finanziamento pari a 41'000 franchi per la realizzazione di questo grande progetto, e il Consiglio di fondazione ringrazia calorosamente i sei donatori. La ricerca di fondi passa ora alla seconda fase e si rivolgerà alle istituzioni che possiedono e che possono mostrare importanti opere dell'artista.

Il Consiglio di fondazione ha inoltre preso atto della relazione interna dell’incontro con il Municipio del Comune di Bregaglia del 23 giugno scorso. Durante questo incontro è stato presentato e discusso il Masterplan per il nuovo Centro Giacometti. Il Consiglio di fondazione attende con interesse il feedback del Municipio ed è pronto ad affrontare la pianificazione di dettaglio.

 




Foto (vrnl): Andreas Kley, Claudia Demel, Virginia Marano und Marco Giacometti

Biografia Augusto

Storia del Muretto

Alberto, le fotografie

Leggere la Bregaglia

Zaccaria Giacometti

Storia antica Bregaglia

Dinastia d'artisti

 

Giacometti Art Walk

Linea Centro Giacometti

Condividi

Partner scientifici

 

Con il sostegno di


 

Membri

ecomunicare 170

 

Statements

Flavio Cotti

Dalla lettera della Ulrico Hoepli-Stiftung del 12 giugno 2014 con la quale si comunica il sostegno finanziario alla realizzazione del libro „Giacometti. Eine Künstlerdynastie“: „Questo premio vale quale riconoscimento dell’importanza storico-culturale dell‘opera“.

Consigliere federale Flavio Cotti, Presidente