ITDE
   
Text Size

Benvenuti al Centro Giacometti

Amici in avanti, con nuovo vigore

Pension Val d’Arca, Stampa,  23 novembre 2018 / Nella sua riunione odierna, un piccolo groppo di associati ha posto le basi per il lavoro futuro degli Amici del Centro Giacometti, la società Bregagliotta che conta il maggior numero di membri. Il suo comitato, che per la fine dell'anno ha dato in corpore le dimissioni, ha annunciato oggi che ha lasciato definitivamente cadere il progetto Infopoint che aveva voluto realizzare tutto da solo. Allo stesso tempo, l'unico candidato per una carica in seno al nuovo consiglio, Marco Giacometti, è stato eletto nuovo presidente di Amici.

Leggi tutto: Amici in avanti, con nuovo vigore

 

L'ombra della sera alla Triennale di Milano

Lo spettacolo teatrale "L'ombra della sera" per la regia di Alessandro Serra con la danzatrice Chiara Michelini verrà dato il prossimo 18 e 19 dicembre alla Triennale di Milano. La pièce era stata l'elemento artistico della manifestazione commemorativa dedicata ad Alberto Giacometti l'11 gennaio 2016 in Bregaglia. La compagnia Teatropersona aveva trasmesso forti emozioni comunicando, con la sua danza, la figura dell'artista attraverso tre donne che furono di estrema importanza per Giacometti. Ci rallegriamo di vedere Chiara e Alessandro on stage. Rinrgaziamo Itala Vivan per averci segnalato la manifestazione.

Leggi tutto: L'ombra della sera alla Triennale di Milano

   

Centro Giacometti: traguardi fin'ora raggiunti

La realizzazione del Centro Giacometti in vista della sua realizzazione richiede importanti lavori preparativi. L'associazione Amici del Centro Giacometti, istituita nel novembre 2009, ha eseguito un importante lavoro nei vari campi di azione. All'inizio dell'anno 2013, la responsabilità è stata ripresa dalla Fondazione Centro Giacometti.
Sono fin'ora stati realizzati i seguenti progetti e raggiunti i seguenti traguardi:

Leggi tutto: Centro Giacometti: traguardi fin'ora raggiunti

   

Museumsort Stampa: weg vom potemkinschen Ansatz

Stampa, 9.11.18 / Die Amici del Centro Giacometti wählen am kommenden 23. November einen neuen Vorstand; sämtliche Bisherigen treten zurück. Dies ist die Gelegenheit für einige Grundsatzüberlegungen aus der Sicht des Präsidenten der gleichnamigen Stiftung. Die Amici sind Garanten dafür, dass die Bergeller ihre Verantwortung gegenüber eines Kulturerbes von Weltrang wahrnehmen: das Heimattal der Giacomettis. Dazu reicht es nämlich nicht aus, auswärtige Kunsthistoriker mit der Kuratierung von kleinen Sonderausstellungen zu betrauen oder interessierte Gäste ins Giacometti-Atelier zu begleiten.

Leggi tutto: Museumsort Stampa: weg vom potemkinschen Ansatz

   

Agenzia di comunicazione: ispirazione in Bregaglia

La nota agenzia di comunicazione erdmannpeisker di Bienna ha recentemente soggiornato a Soglio e da lì ha seguito le tracce degli artisti della famiglia Giacometti fino a Stampa. Erdmannpreisker aveva realizzato per la campagna invernale 2013/14 di Mammut la famosa foto con le guide alpine “inchiodate” sull’Ago del Torrone in fondo alla Valle del Forno. Ciò che non era conosciuto: anche Alberto Giacometti era stato in quel magnifico posto…

Leggi tutto: Agenzia di comunicazione: ispirazione in Bregaglia

   

Il progetto del Centro Giacometti a Stampa

Il Centro Giacometti promuove in modo interdisciplinare ed approfondito l'opera delle personalità della famiglia Giacometti in relazione con il patrimonio culturale della valle Bregaglia. Per questo scopo vengono create offerte e strutture capaci di facilitarne l'accessibilità a persone interessate. Si vuole inoltre dare un contributo alla vivacità della vita culturale della valle e al suo sviluppo economico.

Il Centro Giacometti vuole contestualizzare l'opera dei Giacometti nonché studiare e valorizzare il patrimonio culturale, storico e naturale di questa valle di lingua italiana a cavallo tra l’Engadina e la Lombardia. L'offerta si inserirà anche in un ambito educativo e lavorativo coinvolgendo varie fasce di età e di pubblico.

Il progetto è riconosciuto dal Comune di Bregaglia all'interno della sua strategia di sviluppo e dispone delle basi pianificatorie necessarie nell'ambito del "Polo culturale Stampa". Il Centro Giacometti fa parte dei progetti elencati nella strategia di sviluppo dell'Engadina Alta, della Bregaglia e di Poschiavo sviluppate nell'ambito del processo "Agenda 2030 Grigioni" (scarica il documento).

La Fondazione Centro Giacometti si occupa della realizzazione e della gestione del centro, che contribuirà allo sviluppo sostenibile della Bregaglia. Il Centro considererà l'importanza degli altri centri di vita delle singole personalità; nel caso di Alberto Parigi, Ginevra, Schiers e Maloja, per Giovanni Maloja, per Augusto Firenze e Zurigo, per Zaccaria invece Zurigo.


La Fondazione Centro Giacometti non possiede opere d'arte e non organizza mostre con capolavori degli artisti Giacometti.
Le grandi collezioni, in mostra in tutto il mondo, appartengono alla Fondation Alberto et Annette Giacometti a Parigi e alla Alberto Giacometti-Stiftung a Zurigo.
Per l'autentificazione di opere ritenute di Alberto Giacometti: rivolgersi al Comité Giacometti con sede a Parigi.

   

Da ün Giacometti e l'altar

Giacometti Art Walk

Alberto, le fotografie

Leggere la Bregaglia

Zaccaria Giacometti

Storia antica Bregaglia

Linea Centro Giacometti

Condividi

Partner scientifici

 

Con il sostegno di


 

Membri

 

Statements

Alois Vinzens

Il Centro Giacometti a Stampa, uno dei pochi progetti culturali importanti ancora possibili nel Cantone dei Grigioni, ha una reale chance di sostegno da parte del fondo di contributi della BCG. È però importante che il progetto sia diretto in modo professionale e che anche la regione sostenga questo progetto.
Alois Vinzens, CEO della Banca Cantonale Grigione, Coira, 3.6.10